5 buoni motivi per fare scherma

5 buoni motivi per fare scherma

Qualunque sia la tua età e qualunque esso sia, lo sport è un’attività che ognuno di noi dovrebbe praticare. L’attività sportiva, come ben sappiamo, ha dei benefici sul nostro equilibrio psico-fisico e sulla nostra salute; inoltre, uno dei tanti vantaggi è quello della prevenzione a malattie cardio vascolari, nonché una buona pratica contro la sedentarietà, ormai protagonista prepotente delle nostre giornate.

Risale all’Ottocento e ai primi del Novecento l’avvincente arte del combattimento che, in seguito alle varie evoluzioni, ritorna ai nostri giorni nell’attuale scherma agonistica. Se vuoi approfondire la storia della scherma ti consigliamo di leggere l’articolo a questo link

A seguire, però, i nostri cinque buoni motivi per cui la scherma potrebbe giovare alla tua salute e alla tua vita:

 

SCHERMA COME SPORT INDIVIDUALE.

La scherma si configura come uno sport individuale e ciò permette al maestro/insegnante di adattare la lezione in base alle capacità fisiche e cognitive dell’atleta. Gli sport individuali permettono di concentrarsi sulla persona, sulla propria condizione e attitudine a determinati movimenti. In questi tipi di sport ognuno lavora sul proprio equilibrio psicofisico e si mette in gioco nel rispetto delle regole sportive. La scherma, in particolare, è uno sport elegante e dinamico allo stesso tempo, insegna valori importanti come cavalleria e grazia, il rispetto per le regole e per l’avversario con l’idea di non arrendersi mai.

SPORT NON SOLO DI RESISTENZA, MA ANCHE DI CONTROLLO.

La scherma stimola a mantenere un certo autocontrollo e a concentrarsi nel qui e ora. Non è solo uno sport di resistenza, ma anche e soprattutto di controllo delle azioni da intraprendere. Durante il duello gli atleti devono mantenere alta la concentrazione e studiare in modo appurato le reazioni dell’avversario. Tutto ciò favorisce certamente la capacità di ascoltarsi e quella di educare le proprie emozioni. Sensazioni come la rabbia, il nervoso, lo sconforto, l’impulsività, l’iperattività o addirittura l’eccessivo entusiasmo possono essere tranquillamente tenute sotto controllo, migliorate, capite e trasformate in energia positiva da investire nell’attività sportiva stessa.

AIUTA AD AVERE FIDUCIA IN SÉ STESSI.

Scherma è uno sport che richiede responsabilizzazione e libertà di espressione. La tuta da indossare durante i duelli aiuta a mantenere isolamento e concentrazione: la maschera, di fatto, costringe lo schermitore a isolarsi da quello che è il contesto esterno aiutandolo a mantenere alta la concentrazione su sé stesso. Ciò spinge l’atleta in modo del tutto naturale a esprimersi in completa libertà, accrescendo la formazione del proprio io. La tuta, la maschera e le posizioni da mantenere permettono di conoscere meglio il proprio corpo, il proprio equilibrio ed allontanare i pensieri tossici, quelli cioè che in certe situazioni possono addirittura minare la propria autostima tramite un meccanismo di auto sabotaggio. Destreggiarsi nella tuta, tenendo in mano gli strumenti idonei alla pratica dello sport aiuta inoltre a padroneggiare lo spazio intorno a sé, affinando la precisione e la gestione delle informazioni.

 

AIUTA ALLO SVILUPPO DELLA CAPACITÀ DECISIONALE.

Quanto detto al punto precedente aiuta a comprendere meglio anche il quarto motivo per cui scherma potrebbe essere lo sport che fa al caso tuo. Un bravo schermista deve riuscire a maturare nel tempo strategia e riflessi pronti perché in un duello, ovviamente, non si può sapere quando e cosa ha in serbo per noi l’avversario o quando e come sferrerà il suo attacco. Questo favorisce la capacità dell’atleta di analizzare sempre e attentamente tutti i minimi particolari della situazione intorno, ogni piccolo movimento dell’avversario, le dimensioni dello spazio intorno a sé mettendo a rapporto sempre e comunque la propria predisposizione e capacità di reagire in modo adeguato a tutti i dati analizzati, favorendo quella che può essere definita come capacità decisionale, quella capacità cioè di prendere le decisioni giuste nel momento opportuno minimizzando gli sforzi. Inoltre, se praticata fin dalla giovane età, la scherma riveste un ruolo di fondamentale importanza per tutto ciò che concerne la formazione del carattere insegnando un profondo rispetto per la vittoria, nonché per la sconfitta.

È UNO SPORT CHE NON HA ETÀ.

Se pensi di essere troppo giovane o troppo adulto per praticare questo sport stai sbagliando di grosso! La scherma preserva per ogni età un insegnamento specifico e un modo di approcciare ad essa del tutto personalizzato. Quando abbiamo parlato della scherma come sport individuale era proprio a questo che mi riferivo. Inoltre, c’è chi potrebbe pensare alla scherma come uno sport solo per uomini, ma l’eleganza e la raffinatezza di questo tipo di sport si adatta perfettamente a tutti: donne, uomini, bambini e bambine. Anzi, come già detto al punto precedente, se praticato fin dall’infanzia può avere benefici sorprendenti sulla vita del bambino. Se, al contrario, credi di non avere l’età o l’agilità di affrontare un duello di scherma, mettiti alla prova! La scherma è uno sport che utilizza tre “armi” diverse – spada, fioretto e sciabola – rendendolo uno sport completo per l’allenamento del sistema cardiovascolare e respiratorio, che aiuta a bruciare molte calorie tonificando i muscoli di tutto il corso; ma, al contrario di quanto si possa pensare, non sono necessarie particolari capacità fisiche o psicologiche. Per un ragazzo dai 20 ai 30 può senz’altro aiutare a maturare una certa concentrazione, abilità non indifferente per affrontare le tante lezioni, libri e informazioni studiati durante il periodo scolastico o universitario.

Se sei uno studente universitario degli Atenei di Lecce, il progetto RotteVariabili finanziato da A.D.I.S.U. Puglia ha in serbo per te un corso di Scherma completamente gratuito. Le lezioni saranno tenute dal maestro Roberto Cazzato ogni lunedì e venerdì dalle h.16:00 alle h.17:00 presso la sede della Cooperativa Sociale L’Integrazione Onlus.

Sei interessato? Scarica qui la domanda di partecipazione e inviala compilata in ogni sua parte all’indirizzo e-mail info@rottevariabili.it

Seguici sui nostri profili social

Blog

Ultime News

Maysoon Zayid: Vinci Te Stesso

Maysoon Zayid è un’attrice, comica e attivista statunitense di origini palestinesi affetta da paralisi cerebrale, come lei stessa si definisce, che ha dedicato la sua vita a integrare gli studenti disabili nel sistema educativo mondiale, con un’attenzione particolare ai rifugiati palestinesi e agli studenti a cui è stato negato l’accesso in tutti gli Stati Uniti d’America.
Leggi tutto »

Questo sito usa cookie tecnici e di profilazione. Consulta la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni.